Il divano perfetto ? pratici consigli per scegliere il tuo

Vorresti cambiare il divano ma non sai come orientarti tra le varie proposte di stili e design pensati dai designer? Desideri regalare un nuovo aspetto al tuo soggiorno ma hai paura di sbagliare?

Ti aiutiamo noi a scegliere il divano perfetto per il tuo ambiente domestico con l’obiettivo di valorizzarlo e renderlo unico, senza rinunciare a confort e comodità.

Prima di comprarlo è importante soffermarsi a considerare una serie di fattori per essere sicuri di scegliere il divano perfetto per il proprio soggiorno e per non acquistarne uno sbagliato. Un buon divano può durare addirittura per anni, quindi la scelta deve essere fatta con la massima attenzione verso i propri gusti ed esigenze.

La prima cosa da considerare è sicuramente l’uso che si farà. Sarà destinato al relax, la lettura e per guardare la televisione, oppure un divano per le occasioni speciali? Oltre a ciò, bisogna anche considerare chi lo userà ? Se ci sono dei bambini bisognerà tenerne conto per scegliere un divano resistente alle macchie e alle sollecitazioni. Inoltre, se in famiglia c’è una persona molto alta che ha bisogno di spazio o qualcuno con problemi alla schiena che necessita di una seduta ergonomica è importante scegliere la soluzione più comoda e confortevole per tutti.

È bene valutare, poi, le dimensioni del soggiorno: in un piccolo soggiorno un prodotto di grandi dimensioni stonerà parecchio, così come uno piccolo all’interno di un soggiorno di grandi dimensioni. Dovrà quindi essere della misura adeguata alla stanza in cui sarà posizionato, assicurandosi che non impedisca i movimenti e i passaggi. È importante considerare anche il colore, in questo caso: un divano scuro sembrerà più largo e imponente, mentre un divano chiaro darà all’ambiente un aspetto più spazioso e arioso.

Gli interior designer consigliano sempre di acquistare toni neutri, come il color beige o il grigio. I divani di qualità, infatti, dovrebbe durare anni ed è possibile che si cambi il colore delle pareti, si mettano delle nuove tende o si acquistino dei nuovi mobili. Un colore neutro starà sempre bene, anche in caso di un trasloco. La cosa positiva è che  i divani possono modificare radicalmente il suo aspetto attraverso un sapiente utilizzo di cuscini: un divano dal colore neutro cambierà faccia grazie all’abbinamento con cuscini coloratissimi.

 

Un prodotto in pelle è longevo e bello da vedere ma può essere scomodo d’estate quando ci si siede con le gambe nude, che si appiccicano al cuoio. La microfibra si pulisce facilmente ed è bella da vedere, ma non tutti la amano. La scelta dei tessuti e dei materiali del divano è altamente personale e va fatta in funzione delle proprie preferenze e dell’uso che si farà del divano. È pur vero che un divano si può facilmente coprire con un copridivano, quindi in ogni caso ci sono sempre delle soluzioni semplici ed economiche a portata di mano per modificare o rinnovarlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *