erba sintetica

Erba sintetica: è la scelta giusta per il tuo giardino?

Se ne sente parlare sempre più di frequente: l’ erba sintetica sembra essere la soluzione ideale per dimenticarsi della manutenzione del proprio giardino senza rinunciare a una soluzione di gusto estetico.

Se desideri un prato sempre verde e in perfetto ordine ma non hai un giardiniere a tua disposizione 7 giorni su 7 l’erba sintetica fa al caso tuo. Grazie a questa soluzione puoi avere il prato migliore di tutto il quartiere e, al contempo, dimenticarti di pagare le bollette dell’acqua per irrigare il tuo giardino.

Un prato artificiale di alta qualità può dare grandi soddisfazioni. Se hai deciso di scegliere come soluzioni l’erba sintetica è perché desideri un giardino ben curato ma non tutti hanno il tempo, le competenze e la voglia di mantenerlo in buono stato.

Negli ultimi anni sono molte le persone che hanno scelto questo tipo di soluzione per far rivivere il prato di caso e approfittare di una vasta gamma di benefici e comodità rispetto alla realizzazione di un prato naturale.

L’erba sintetica, infatti, non necessita di manutenzioni particolari. Niente tagli, irrigazioni e trattamenti speciali. L’unica manutenzione periodica necessaria, richiesta generalmente non più di una volta al mese, è richiesta per mantenere pulita la superficie del prato artificiale con l’ausilio di un aspiratore elettrico, una spazzola apposita per erba sintetica o un semplice rastrello. Esistono comunque in commercia detergenti specifici per erba sintetica che possono aiutare a mantenere pulita e igienica la superficie.

L’erba sintetica è la soluzione ideale per te nei seguenti casi:

  • Non hai tempo per gestire in modo adeguato il tuo giardino
  • Vivi in una zona in cui esposizione al sole, caldo/freddo, umidità o siccità incidono negativamente sul corretto mantenimento del tuo giardino
  • Hai problemi di insetti (zanzare, formiche, api e mosche) e ogni anno sei costretto a ricorrere a pesticidi e insetticidi, dannosi per la tua famiglia, per gli animali e per l’ambiente
  • Soffri di allergia da fieno

L’erba sintetica garantisce numerosi vantaggi: perfetta adattabilità a tutte le condizioni, costante e piacevole presenza estetica, pulizia (assenza di fango, facile asciugatura dopo un acquazzone e minore quantità di polveri). Come detto, poi, la manutenzione dell’erba sintetica è estremamente inferiore rispetto alla gestione di un prato tradizionale.

L’erba sintetica è disponibile in vari formati e diversi spessori: le misure minime si aggirano sui 1-3 cm di altezza e circa 800-1.000 grammi di peso per ciascun metro quadrato.

La posa dell’erba sintetica è un elemento fondamentale per la buona riuscita finale del prato. Il terreno che ospiterà il prato sintetico dovrà essere adeguatamente preparato per accogliere l’erba sintetica. In particolare, dovrà essere diserbato, livellato e compattato. Per permettere all’acqua piovana di fluire correttamente, inoltre, è necessario prevedere che l’erba sintetica venga correttamente drenata grazie ad alcuni fori da praticare al sottofondo. In taluni casi, poi, è consigliabile addirittura realizzare un fondo di sabbia o ghiaia per facilitare il processo di drenaggio. È consigliabile prevedere il supporto di professionisti adeguatamente preparati alla posa del prato sintentico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *